Siete in
Home > CORONAVIRUS: tutto quello che c’è da sapere

AGGIORNATO al 03-05- 2022

Cari colleghi, speriamo che questa guida pratica con tutti i riferimenti e i link aggiornati vi sia utile.Continuiamo a lasciare la pagina libera e non dedicata ai soli iscritti fimmg perchè riteniamo che condividere la maggior parte del sapere  sia la strategia giusta per superare questo difficile momento. 

  1. nuovo modulo richiesta monoclonali covid/retrovirali
  2. tampone scuola: 983790294 su terapia nn sostituibile- senza esenzione
  3. coronavirus secrezioni respiratorie: 91.12.6
  4. INPS potrebbe non accettare certificato per quarantena

Link utili:

flash utili

coronavirus secrezioni respiratorie: 91.12.6

ESENZIONE: 5G1

TN ANTIGENICO: 90.95.5_8

ALLEGATI ACR

prenota t. al drive in tampone scuola: 983790294 su terapia nn sostituibile

TERAPIA CON AB ANTIMONOCLONALI: in attesa di procedure da parte del reparto di infettivologia, ecco la delibera regionale

la mail dove segnalare possibili pazienti candidati: monoclonalicovidlatina@gmail.com

INDICAZIONI DONAZIONE PLASMA IPERIMMUNE

CONTATTO SECONDO ULTIME DISPOSIZIONI MINISTERIALI

  1. NESSUNA QUARANTENA SE:
      1.  l’obbligo di:
        • 1)  FFP2 sino al decimo giorno successivo alla data dell’ultimo contatto stretto con soggetto positivo2) auto-sorveglianza: 5 giorni dal contatto3)  test*a comparsa di sintomi  al 5 gg dall’ultimo contatto se i sintomi persistono a tale data.

 

a seguito di esito negativo di test* effettuato a 5 giorni,

    • SE POSITIVO, inizia isolamento.

  1. triage del pz
  2. diagnosi con tampone eseguito da MMG o strutture accreditate
    1. Se intrasportabile il MMG fa dema con esenzione 5g1 prenota a domicilio inviando a segnalazionecovid@ausl.latina.itunitacrisidistretto2@ausl.latina.it
  3. il MMG rilascia certificato malattia se necessario con la prognosi che ritiene opportuna senza aspettare nessun codice o altro.
  4. se tampone antig negativo, ma pz sintomatico sospetto: ripete antigenico a 4-5 gg, o il mmg fa dema per il molecolare.
  5. Se negativo e  asintomatico esce dal protocollo

Tampone positivo eseguito in centri accreditati per fare diagnosi di covid.

  1. In base alla stadiazione si invia al 118 (fine dei compiti MMg) o  gestione domiciliare ATTIVANDO TELESORVEGLIANZAcentralemonitoraggiocovid@ausl.latina.it
  2. inizio procedura per infusione AB MONOCLONALI o altra terapia
  3. il paziente a scaricare l'APP DoctorCovid Lazio 
  4. eventuale attivazione USCAR
    • Successivo Tampone solo se gli ultimi 3 gg erano di completo benessere e il periodo di isolamento minimo è
    • 7 giorni
      • il ciclo vaccinale completo da meno di 120 giorni
      • la dose booster indipendentemente dal tempo trascorso
    • 10 giorni se:
      • ciclo vax a più 120 gg
      • no vax
      • ciclo vax incompleto
      • covid negativizzato a più 120 gg
  5. IL MMG fa notifica i inizio isolamento e fine isolamento in cooperazione applicativa, quando il pz si negativizza. (se guarigione massima a 21 gg con t. pos, attenzione al green pass che non si aggiorna)
  6. Il certificato INPS  si interrompe post tampone negativo
  7. Per  i casi con sintomi sospetti  per COVID19 privi di MMG/PLS nella provincia o pazienti fuori Regione/Provincia, il SISP provvede alla richiesta del tampone e alla sorveglianza/gestione del paziente. Le richieste di tamponi effettuate dal SISP in piattaforma aziendale COVID saranno prive di NRE.Per gli ospiti della RSA o comunità alloggio con sintomi sospetti, la richiesta del tampone verrà effettuata dal MMG che ha in carico l’ospite con la stessa procedura descritta, specificando nome RSA

  1. Tutti sia sintomatici che asintomatici, scaricano APP DR COVID oppure chiamano l'800 118 800 per rispondere al questionario e segnalano il loro rientro a segnalazionecovid@ausl.latina.it e rientrozonarossa@ausl.latina.iT.

Se in entrambi i casi, il cittadino ravvisa la comparsa di sintomi o ha AVUTO un contatto certo, diventa sospetto covid, deve comunicarlo immediatamente al proprio MMG che attiva la procedura adeguata.

Per i residenti fuori regione o sprovvisti di medico di medicina generale o pediatra di libera contattano il Dipartimento di Prevenzione territorialmente competente rispetto al luogo di isolamento che apre la procedura adeguata.

L’accesso all’esame sierologico per la ricerca di anticorpi anti-SARS-CoV-2 è consentito a coloro che, muniti di prescrizione su ricetta bianca del medico curante (Medico di Medicina Generale, Pediatra di Libera Scelta, specialista, medico competente, etc.) e tessera sanitaria, si presentino in una struttura autorizzata/accreditata.

L’assistito che non ha eseguito nessuna dose di vaccino e che non presenta nella sua storia clinica infezione di Sars-Cov-2, in caso di risposta positiva al test, deve seguire le seguenti indicazioni:

  1. informare MMG ,rispettare da subito le norme legate al distanziamento sociale, anche all’interno della propria abitazione:
    • eseguire tampone per conferma POSITIVITà.
    • si seguono tutte le procedure del sospetto di covid

L’esecuzione dei test diagnostici molecolari richiesti per motivi di viaggio, laddove previsti da stati esteri o aziendedovranno essere a totale carico dell’assistito senza oneri a carico del SSR, si informano le SS.LL. che sarà possibile effettuare tale prestazione con la seguente dicitura su carta semplice intestata:

“virus acidi nucleici in materiali biologici, inclusa estrazione, retrotrascrizione, amplificazione, rilevazione CORONAVIRUS – Secrezioni respiratorie“, La procedura da seguire è questa:

  • l’utente, munito di prescrizione su carta semplice di un medico si presenterà ad uno sportello CUP aziendale;
  • l’operatore registrerà tale prestazione e consegnerà all’utente: l’etichetta di identificazione, 2 copie della fattura e la stampa delle credenziali Escape
  • l’utente successivamente si recherà al DRIVE IN dell’Azienda per il quale ha effettuato la registrazione per eseguire la prestazione, consegnando l’etichetta identificativa ed una copia della ricevuta di pagamento.

Al momento la prestazione è stata associata esclusivamente presso il Laboratorio Analisi dell’Ospedale ‘S.M. Goretti’ di Latina ove è presente anche il DRIVE IN.

Nel caso le suddette strutture richiedano l’effettuazione del tampone prima dell’accesso, in attesa di indicazioni regionali, la richiesta viene effettuata o dallo specialista dell’ospedale pubblico aziendale oppure da MMG/PLS tramite ricetta dematerializzata codice di prestazione  TAMPONE e codice esenzione 5G1 accompagnata da segnalazione al SISP riportando dati paziente e numero di telefono (segnalazionecovid@ausl.latina.it)

La richiesta può essere effettuata dal SISP con le modalità previste dalla regione.

 

Print Friendly, PDF & Email

Allegati

Top