Siete in
Home > Comunicati > COMUNICATO FIMMG RELATIVO ALLA SITUAZIONE DETERMINATA DAL CORONAVIRUS

COMUNICATO FIMMG RELATIVO ALLA SITUAZIONE DETERMINATA DAL CORONAVIRUS

L’Esecutivo FIMMG di Latina, riunito in data 05-03-20 per valutare gli aspetti dell’attuale epidemia da coronavirus, ritiene che l’aspetto prioritario in questo momento molto delicato, sia la tutela della salute dei Cittadini e degli Operatori Sanitari mediante l’adozione di tutti i mezzi e le procedure per rallentare la diffusione del virus.

CONSIGLIAMO:

  • Ricevere solo su appuntamento, limitando la presenza all’interno dello studio e facendo precedere la visita da triage telefonico
  • Ricetta dematerializzata, quando possibile, senza ritiro in studio del promemoria
  • Utilizzo della videochiamata per il rilascio dei certificati di malattia che riguardano sintomi influenzali
  • Disponibilità telefonica, la più ampia possibile, nei confronti dei propri assistiti al fine di evitare inutili accessi nei nostri studi e nei PS

La MG si rende conto della gravità del momento e si mette a disposizione, come sempre del SSN.

Desideriamo però fare delle osservazioni nell’ottica della collaborazione e di voler migliorare l’assistenza ai cittadini.

La scelta di non inserire alcun rappresentante della MG nell’unità di crisi dell’Azienda USL Latina ha fatto   mancare il necessario   coordinamento delle varie figure che ruotano intorno al cittadino.

La chiusura dell’AMBUFEST ha privato di un presidio importante e gradito dalla popolazione, senza aver indicato delle valide alternative praticabili. I cittadini che il sabato e la domenica, in caso di necessità, si recavano presso gli ambulatori AMBUFEST (circa 150 accesi ogni fine settimana)  vengono ora  indirizzati presso la Continuità  Assistenziale che tuttora non può effettuare attività ambulatoriale.

Altro grave elemento è la difficoltà da parte dei cittadini ed operatori ad accedere ai numeri dedicati sia  nazionali che regionali ed  aziendali.

Cosi di fatto i medici di MG e la CA sono stati lasciati soli a fronteggiare l’emergenza sul territorio, senza strumenti di protezione e senza una rete di comunicazione efficace.

Tutto  ciò rende  impossibile  per gli operatori svolgere quel ruolo di filtro che pure è fondamentale nel tentativo di rallentare la diffusione dell’infezione

Chiediamo pertanto un immediato potenziamento delle attività di coordinamento tra ASL e territorio

  • reinserendo i medici dell’Ambufest attualmente sospesi dall’attività sia nel potenziamento della CA sia a supporto delle unità impiegate in questo momento nel sistema di sorveglianza dell’infezione.
  • E’ necessario individuare in ogni distretto un referente territoriale per la gestione dei casi sospetti.

Pretendiamo la fornitura di presidi sanitari volti a prevenire e contenere il contagio, come prevede anche il protocollo Aziendale, e che da disposizione di legge della Regione Lazio deve fornire.

Nel frattempo invitiamo tutti i colleghi della MG ad ampliare il più possibile la reperibilità telefonica, al fine di dare ai cittadini le risposte e il supporto di cui hanno bisogno.

L’esecutivo della FIMMG e i Referenti di Distretto si mettono a disposizione di tuti i medici anche non iscritti, nel tentativo di assicurare un comportamento uniforme su tutto il territorio provinciale.

Federazione Italiana Medici di Medicina Generale

Esecutivo di Latina

 Il Segretario Dott. Gianni Cirilli

Latina, 07/03/2020

Print Friendly, PDF & Email
Top

Il presente sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Sul sito trovi il documento che fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli. maggiori informazioni privacy e Cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi