Siete in
Home > Comunicati > MINISTERO DELLA SALUTE: INDAGINI DI SIEROPREVALENZA SARS-COV2 SULLA POPOLAZIONE

MINISTERO DELLA SALUTE: INDAGINI DI SIEROPREVALENZA SARS-COV2 SULLA POPOLAZIONE

Egr.   collega,

Il Ministero della Salute su indicazione e proposta metodologica da parte del Comitato Tecnico Scientifico, ha promosso un’indagine di siero prevalenza della popolazione, inerente l’infezione da virus SARS-CoV-2.

L’indagine, sostenuta dal Ministero della Salute e dall’ISTAT, è realizzata in collaborazione con le Regioni, le Province Autonome e la Croce Rossa Italiana (CRI), e necessita del coinvolgimento, supporto e collaborazione del Medico di Medicina Generale (MMG) e del Pediatri di libera scelta (PLS), in quanto medici di fiducia dei cittadini.

L’informazione in merito a questa indagine di siero prevalenza sulla popolazione nazionale dovrebbe esserti stata inoltrata dalla tua ASL di competenza, con nota prot. n. U0456808 del 15.5.2020, a buon fine in allegato.

Ciascun MMG e PLS ha tra i suoi assistiti uno o più utenti che sono stati selezionati dall’ISTAT per partecipare all’indagine in oggetto. L’adesione del cittadino allo studio è volontaria, potendo interrompere la sua partecipazione in qualunque momento

L’indagine prevede:

  1. l’arruolamento di un campione valutabile di 150.000 persone, di tutte le età, residenti in tutte le Regioni e Province Autonome italiane, scelte in modo casuale dai registri statistici dell’ISTAT;
  2. la rilevazione attraverso un test su sangue venoso, della presenza di anticorpi anti-SARS-CoV-2 e la raccolta di altre informazioni demografiche e sullo stato di salute;
  3. la raccolta in una Banca biologica dei campioni di sangue residuato per future ricerche scientifiche sul SARS-CoV-2 basata sull’acquisizione di nuove conoscenze scientifiche.

Lo studio cross sectional è effettuato dall’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT) ed è basato sulla popolazione, stratificata per età, genere, area di residenza e settore di attività economica, in conformità a quanto previsto dal Decreto Legge 10 maggio 2020 n.30, ed è destinato a fornire le caratteristiche epidemiologiche e sierologiche fondamentali, tuttora poco conosciute, del virus SARS-CoV-2.

La CRI contatta telefonicamente l’utente selezionato dall’ISTAT al quale fornisce una sintetica illustrazione delle finalità del progetto e verifica la disponibilità all’effettuazione dell’esame. Qualora l’utente decide di partecipare, viene proposto un questionario e fissato l’appuntamento per il prelievo.

Per la Regione Lazio, l’indagine di siero prevalenza verrà eseguita su n. 9.038 soggetti, con un campione anticipatorio pari a n. 1.188 cittadini.

Il Ministero della Salute ha promosso una campagna informativa pubblicitaria trasmessa attraverso i canali televisivi ed i social al fine di raggiungere tutta la popolazione.

All’indagine possono partecipare solo i cittadini che sono stati selezionati dall’ISTAT, in quanto la metodologia di estrazione attuata consente di dare valore statistico all’osservazione promossa.

È verosimile che il cittadino si rivolgerà a te, in quanto loro medico di fiducia, per avere maggiori informazioni in merito all’indagine. È importante far comprendere al proprio assistito il valore dell’adesione allo studio proposto che richiederà, da parte dell’utente, l’esecuzione di un prelievo venoso. Il ruolo del cittadino è cruciale, la sua adesione può aiutare a comprendere la diffusione dell’infezione da SARS-CoV- sul territorio regionale.  I prelievi sui soggetti individuati come campione anticipatori sono iniziati a partire dal 26.5.2020.

L’assistito potrà ritirare, on line, il referto dell’esame sierologico e, nel caso di presenza di anticorpi anti-SARS-CoV-2, dovrà eseguire il test molecolare per la ricerca del virus sulle secrezioni respiratorie secondo le modalità organizzative regionali riportate nella Determinazione G05621 del 12.5.2020, in allegato.

Si ringrazia per la fattiva collaborazione e si rimane a disposizione per eventuali integrazioni ed informazioni aggiuntive.

 

Cordiali saluti

 

Monica Foniciello

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Allegati

Top

Il presente sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Sul sito trovi il documento che fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli. maggiori informazioni privacy e Cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi