Siete in
Home > Comunicati > FIMMGLT NO AL CARO BOLLETTE

FIMMGLT NO AL CARO BOLLETTE

… UNA PROTESTA A LUME DI CANDELA!

Perchè per l’ennesima volta la nostra categoria non viene presa in considerazione per i provvedimenti a sostegno delle imprese e degli studi professionali per sopperire ai costi del caro energia e dell’inflazione?

Non abbiamo diritto al ristoro per i dipendi pubblici, per i quali è stata prevista una indennità una tantum per il 2023, come anticipo sul prossimo contratto, pari all’1,5 % dello stipendio,ma è stata esclusa anche dai provvedimenti a favore delle piccole imprese.

Probabilmente non è ancora chiaro che il medico di famiglia è un libero professionista convenzionato, assimilabile ad una piccola impresa, con tutti gli oneri che la categoria comprende.

Perché escluderci?

In tutta Italia la Fimmg ha deciso di indire una protesta nella giornata de

15   dicembre 2022

La giornata delle visite ambulatoriali a lume di candela

Una protesta che non vuole, come sempre, danneggiare i nostri assistiti, non interromperemo le nostre attività ma vogliamo sensibilizzare su questa situazione che sta diventando insostenibile.

“Siamo al lumicino”, interveniamo prima che la medicina generale si spenga e con lei il SSN.

Vi invitiamo a scaricare le immagini da poter mettere nei vostri profili social, e il manifesto da appendere nei vostri studi anche nei giorni successivi.

RESTIAMO UNITI

A LUME DI CANDELA SPEGNAMO LA BUROCRAZIA E ACCENDIAMO LE RISORSE

Print Friendly, PDF & Email

Allegati

Top